Diceva il conte Verri...

"La voce della verità comincia da lontano a farsi ascoltare, poi si moltiplicano le forze, e la opinione regina dell'universo sorride in prima, poi disputa, poi freme, poi ricorre alle arti, poi termina derisa: questo è il solito gradato passo che fa la ragione a fronte dell'opinione" (Pietro Verri)

venerdì 23 novembre 2018

Biassono GP, un salasso

Quando si parla di Gran Premio di Formula1, sulla bocca dei nostri amministratori suona sempre e solo lo stesso mantra: "è un evento che porta ricchezza a tutto il territorio". La smentita, però, viene dai conti presentati nella recente determinazione n. 540 del 9.11.2018Il Settore Patrimonio di Biassono ha infatti licenziato la rendicontazione finale dell'evento denominato "Biassono GP edizione 2018" che, da qualche anno, l'Amministrazione comunale promuove e organizza con risorse finanziarie proprie

Eccone il sunto:

ENTRATE 2018
le adesioni di sponsorizzazione finanziaria sono state 23, per un introito di euro 14.640,00.
10 sono state invece le adesioni al contributo forfettario di compartecipazione, per un'ulteriore entrata di euro 8.587,50.

SPESE 2018
Le spese complessive ammontano ad euro 40.166,94.
L'edizione 2018 dell'evento ha comportato pertanto un disavanzo pari ad euro -16.939,44.

Ed ecco, di seguito, le risultanze delle precedenti edizioni gestite dall'amministrazione Casiraghi.

ANNO 2017 (Determinazione n.499 del 18.10.2017)

ENTRATE: euro 29.780,00 così suddivise:

29 adesioni di sponsorizzazione finanziaria, per euro 7.320,00
9 adesioni di contributo forfettario di compartecipazione, per euro 6.600,00
7 sponsor ufficiali della manifestazione, per euro 15.860,00

SPESE complessive sostenute: euro 35.798,20.

L'edizione 2017 dell'evento ha comportato pertanto un disavanzo pari ad euro -6.018,20.

ANNO 2016 (Determinazione n.521 del 03.11.2016)

ENTRATE: euro 31.479,60 così suddivise:

35 adesioni di sponsorizzazione finanziaria, per euro 12.627,00
9 adesioni di contributo forfettario di compartecipazione, per euro 6.110,60
Contributo Regionale per euro 12.742,00

SPESE complessive sostenute: euro 45.613,19

L'edizione 2016 dell'evento ha comportato pertanto un disavanzo pari ad euro 14.133,59.

Non è tutto oro, evidentemente, quello che luccica.

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. beh una spesa di poco più di un euro ad abitante mi sembra più che accettabile per quattro giorni di eventi e festa. al pari poi della fiera si San Martino l'affluso di persone e il gradimento credo giustifichi la spesa.

    RispondiElimina

  3. Salve
    Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo il prestito da 2.000 € a 200.000 € al massimo e senza busta paga se sei un libero professionista, uno studente universitario,una casalinga o un disoccupato, con e senza garanzie alternative alla busta paga.
    Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: ambrosinigisele@gmail.com

    RispondiElimina