Diceva il conte Verri...

"La voce della verità comincia da lontano a farsi ascoltare, poi si moltiplicano le forze, e la opinione regina dell'universo sorride in prima, poi disputa, poi freme, poi ricorre alle arti, poi termina derisa: questo è il solito gradato passo che fa la ragione a fronte dell'opinione" (Pietro Verri)

sabato 9 febbraio 2019

Via Pessina: no al senso unico


Gli abitanti di via Pessina e via Cascina Carolina sono di nuovo in stato di mobilitazione. Dopo la delibera del 20 novembre scorso, con la quale è stato approvato il nuovo regolamento di circolazione nella loro area di residenza (vedi a fondo pagina), in settimana l’amministrazione comunale è passata dalle parole ai fatti. Sono stati installati i primi pali dei cartelli per comunicare l’istituzione di un senso unico, mandando su tutte le furie gli abitanti locali e spingendoli a domandare un incontro d’urgenza martedì 12 febbraio (ore 16). Da anni, infatti, chiedono provvedimenti che limitino il passaggio delle auto nella loro zona, particolarmente delicata e pericolosa, ma la risposta che si aspettavano non è certo questa. 

L’istituzione di un senso unico per chi arriva da via Porta Mugnaia complica ulteriormente la vita di chi vive in via Pessina e Cascina Carolina: per uscire di casa, le manovre al volante non solo diventano tortuose e rischiose per alcuni residenti, ma costringono anche a imboccare lunghi percorsi alternativi per raggiungere un centro storico ad appena pochi metri dalla soglia di casa. O andando in direzione dello stabilimento Rovagnati, quindi via ex Provinciale, o dirigendosi verso via Parco. Il progetto di revisione della giunta leghista, sin dalle prime battute, ha incontrato critiche non circoscritte solo al cambio del senso di circolazione. 

La possibilità di allargamento della carreggiata e la creazione di un marciapiede per la messa in sicurezza dei pedoni appaiono a loro volta di difficile realizzazione: le mura che accompagnano la strada sono solo parzialmente di proprietà comunale e, soprattutto, la conformazione morfologica del territorio ostacola interventi impattanti, se non a costo di dolorose privazioni. Agli inizi del progetto, gli abitanti locali erano già intervenuti contro la scelta amministrativa di far retrocedere addirittura la cinta della scuola materna “Clotilde Segramora”, portando al taglio degli alberi secolari presenti nel giardino di gioco degli alunni. Per bloccare il provvedimento, quattro anni fa erano stati coinvolti anche gli eredi dei Conti Verri, dal momento che una clausola di cessione dei terreni della scuola, donati per beneficenza dalla contessa Carolina alla fine dell’Ottocento, prevede la perdita dei diritti di usufrutto, nel caso sopraggiungano alterazioni dei limiti della proprietà. Ora i residenti si presenteranno dal sindaco martedì 12 febbraio, forti di una nuova petizione di firme raccolta in questi giorni e con un’idea di riprogettazione molto più semplice: installare un semaforo su via Pessina che regoli il passaggio a doppio senso. Una soluzione rapida, oltre che più economica rispetto a quella prospettata dalla giunta (il progetto su cui si sta lavorando prevede uno stanziamento di 300mila euro e lo sbancamento della mura laterale di via Pessina). Per l’assessore all’Urbanistica Alessio Anghileri, contattato in settimana dal portavoce dei residenti Federico Bianchi, il senso unico non è un provvedimento definitivo, ma un “esperimento” che consenta alla giunta di raccogliere dati significativi. Scelta, però, che potrebbe non sopravvivere all’incontro di martedì prossimo. 




4 commenti:

  1. Raccoglieremo anche noi le firme per non volere il semaforo all'inizio di via Pessina ovvero dove c'è l'asilo perché provocherebbe ingorghi e un maggior inquinamento.

    RispondiElimina
  2. Salve,
    Stai cercando un prestito? Offriamo prestiti a tassi di interesse molto bassi di
    3%. Diamo prestiti per tutti i paesi del mondo. Di seguito sono riportati i tipi di prestiti che offriamo.
    * Prestito personale
    * Prestito aziendale
    * la garanzia del prestito
    * prestiti non garantiti
    * prestito commerciale
    * Prestito per studenti
    * mutuo ipotecario
    * Prestito di consolidamento
    * Il prestito di occupazione
    * Per pagare i debiti del prestito
    * Prestito di investimento
    Nota: se sei molto interessato ai nostri servizi e imponi un prestito, ti preghiamo di contattarci: .... fedora.rigotti51@gmail.com


    Whatsapp +39 3891124366

    RispondiElimina
  3. Ciao signore e signora
    L'onestà e la sincerità sono le due cose che mancano sui siti. Sono Simon Durochefort un creditore francese. Sono di nazionalità francese. Offro prestiti a persone serie che possono ripagarmi con un tasso d'interesse del 3% annuo. I miei termini di prestito sono molto chiari e semplici.

    Per favore contattami per maggiori informazioni: simondurochefort@gmail.com

    Whatsapp: +33 7 56 94 93 46

    RispondiElimina
  4. Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.
    Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...
    Io sono FRANK HEINZ disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: frannkheinz@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità.
    E-mail: frannkheinz@gmail.com













    Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.
    Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...
    Io sono FRANK HEINZ disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: frannkheinz@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità.
    E-mail: frannkheinz@gmail.com



















    Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.
    Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...
    Io sono FRANK HEINZ disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: frannkheinz@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità.
    E-mail: frannkheinz@gmail.com





















    Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.
    Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...
    Io sono FRANK HEINZ disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: frannkheinz@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità.
    E-mail: frannkheinz@gmail.com
























    Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.
    Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...
    Io sono FRANK HEINZ disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: frannkheinz@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità.
    E-mail: frannkheinz@gmail.com

    RispondiElimina